Pacchetti di lavoro e risultati

1. Gestione del progetto

Gestire il progetto in maniera efficiente e fluida, attraverso l’implementazione degli strumenti e dei mezzi più appropriati che garantiscano:

  • Una rappresentanza efficiente partners presso l’EACEA
  • Il coordinamento dei partner e delle attività nei diversi pacchetti di lavoro, in condizioni agili ed efficienti dal punto di vista dei costi
  • Realizzazione completa di tutta la gestione amministrativa, finanziaria e tecnica conforme alle regole e alle procedure del bando
  • Il monitoraggio permanente e continuo dell’avanzamento dei lavori sulla base dei risultati e degli indicatori
  • L’identificazione e la gestione dei rischi al fine di prevenirli, superarli o mitigarne l’impatto
  • La qualità dei processi e dei risultati del progetto conforme ai piani prestabiliti

Partner principale: Cetmar

Coordinatrice del pacchetto: Lucía Fraga

Referente e e-mail: lfraga@cetmar.org

Descrizione delle regole e delle procedure di gestione e degli approcci di controllo della qualità per il progetto

Il progetto dispone di un sistema di comunicazione periodico, di condivisione delle informazioni e di parziale supporto al monitoraggio dell’avanzamento dei lavori. Le piattaforme di lavoro selezionate sono state Microsoft Teams e Sharepoint e sono di accesso esclusivo per i partner del progetto.

I partner di Flores hanno predisposto un documento che fornisce tutti gli elementi che consentono di effettuareuna valutazione sistematica dei rischi e della qualità..

Synthesis of the progress of risks identified for the project and on how they have been managed, and analysis on Quality Monitoring records.

2. Competenze richieste e offerte dell’Osservatorio

L’obiettivo principale di questo progetto è quello di alimentare un Osservatorio delle competenze richieste e dell’offerta nel settore delle energie rinnovabili offshore, attraverso il conseguimento di obiettivi specifici, quali:

  • La definizione di un quadro di riferimento dettagliato sulla situazione attuale dei profili professionali e delle competenze necessarie nel settore delle energie rinnovabili offshore
  • La mappatura dell’offerta formativa destinata alle per il settore delle energie rinnovabili offshore nell’UE
  • La previsione delle tendenze future del settore e il loro impatto sulla domanda di capacità

Partner principale: CERTH-HIT

Coordinatrice del pacchetto: Maria Boile

Referente e e-mail: Lefteris Sdoukopoulos, sdouk@certh.gr

Verrà condotta un’analisi a tavolino sulle attuali occupazioni nel settore delle energie rinnovabili offshore e sui relativi fabbisogni di competenze, tenendo conto e aggiornando i risultati del progetto MATES Blueprint project. L’offerta formativa individuata sarà la base per valutare le qualifiche attualmente disponibili. La ricerca qualitativa sarà completata da un focus group con esperti del settore, al fine di individuare le attuali carenze e lacune in termini di competenze. Il risultato di questo lavoro sarà un rapporto che identificherà le occupazioni, l’offerta formativa e individuerà le lacune esistenti nel settore delle energie rinnovabili offshore.

Il progetto svilupperà una mappa delle offerte formative dell’UE nel settore delle energie rinnovabili offshore, basata sull’attività di estrapolazione delle informazioni. L’elenco sarà consultabile nel catalogo www.marinetraining.eu, collegato al sito web del progetto FLORES. In questo modo, entrambe le pagine saranno aggiornate quando si cercheranno le informazioni riguardanti l’offerta formativa nel settore delle energie rinnovabili offshore. Questo contribuirà a facilitare i futuri aggiornamenti del partenariato del settore delle energie rinnovabili marine e del Patto per le competenze.

Sulla base delle informazioni raccolte nel progetto, saranno identificate le tendenze future rispetto alle nuove tecnologie, alle nuove competenze, ai programmi di formazione e ad altri parametri associati come i lavori emergenti, la fascia d’età e il genere interessati. Verrà condotto un esercizio Delphi per prospettare degli scenari futuri sulle capacità e le competenze, nonché sulle carenze di queste nelle professioni attuali e a breve, medio e lungo termine. Il risultato sarà un rapporto che identifica le tendenze future previste nel settore delle energie rinnovabili offshore, il loro impatto sulla domanda di competenze e i materiali di formazione migliori per affrontarle.

3. Promuovere l'apprendimento permanente nel settore delle energie rinnovabili offshore

Incentivare l’offerta formativa per il settore delle energie rinnovabili offshore, raggiungendo i seguenti obiettivi specifici:

  • Incentivare l’offerta formativa per il settore delle energie rinnovabili offshore, raggiungendo i seguenti obiettivi specifici:
  • Migliorare le opportunità di riqualificazione nel campo delle energie rinnovabili offshore della forza lavoro attuale
  • Promuovere approcci innovativi nella formazione continua

Partner principale: Asime

Coordinatore del pacchetto: Enrique Mallón

Referente e e-mail: Vanessa Huertas vanessa.huertas@asime.es

Verranno raccolte, riviste e adattate una serie di linee guida per promuovere approcci innovativi e buone pratiche per la progettazione di programmi di formazione e delle attività didattiche nel settore delle energie rinnovabili offshore. Esse terranno conto del quadro EQAVET e riguarderanno la collaborazione tra diversi tipi di organizzazioni, in particolare gli enti di formazione e l’industria, l’offerta di formazione breve e la modularità, la definizione di procedure per garantire l’uguaglianza nell’accesso alla formazione e la distribuzione del periodo di formazione per i dipendenti.

Un catalogo delle migliori pratiche, dei materiali di formazione e dei materiali di supporto sarà sviluppato e inserito nel catalogo www.marinetraining.eu, per agevolarne l’accesso ai formatori e agli educatori che si rivolgono al settore delle energie rinnovabili offshore.

Per promuovere gli investimenti nei processi di sviluppo delle capacità delle energie rinnovabili offshore, verrà attivato un supporto tecnico che favorirà la creazione di collaborazioni tra le parti interessate, fornirà informazioni sulle opportunità di finanziamento e aggiornamenti sull’uso degli attuali standard IFP (istruzione e formazione professionale). Il servizio di supporto trasmetterà le informazioni ricevute dall’assistenza al polo di informazione del patto per le competenze. Verranno elaborate delle domande frequenti e una newsletter trasmetterà le nuove opportunità e gli aggiornamenti sugli standard dell’IFP.

4. Promuovere le carriere nel settore delle energie rinnovabili offshore

Contribuire alla promozione delle carriere nel settore delle energie rinnovabili offshore, raggiungendo i seguenti obiettivi specifici:

  • Sensibilizzare sulle opportunità di carriera nel settore delle energie rinnovabili offshore, rendendole più interessanti, soprattutto per i giovani e per le donne
  • Promuovere l’alfabetizzazione oceanica e una migliore comprensione delle energie offshore
  • Aggiornare le descrizioni dei profili professionali nel database ESCO

Partner principale: University of Coruña (UdC)

Coordinatore progetto di lavoro: Vicente Díaz Casás

Referente e e-mail:: Lucía Santiago Caamaño, lucia.santiago.caamano@udc.es

Saranno elaborati materiali informativi sulle carriere nel settore delle energie rinnovabili offshore rivolti agli studenti e alle loro famiglie. Un’attenzione particolare sarà rivolta all’inclusione delle donne coinvolte nelle tecnologie marittime.

Una sezione sul web con descrizioni delle carriere nel settore delle energie rinnovabili offshore e 16 brevi video (durata di 1 minuto) con interviste agli “ambasciatori” delle carriere nel settore delle energie rinnovabili offshore, che comprendono un’ampia gamma di profili. Realizzati in INGLESE e sottotitoli in SPAGNOLO, ITALIANO, FRANCESE,

Un opuscolo che presenta le opportunità di carriera nel settore delle energie rinnovabili, disponibile sia online che in formato cartaceo. 1000 copie stampate (EN, ES, FR, IT)

Saranno realizzati materiali didattici volti a promuovere l’alfabetizzazione oceanica e la comprensione del settore delle energie rinnovabili offshore. Gli sforzi saranno rivolti alla progettazione di linee guida per gli insegnanti e gli educatori. Gli sforzi saranno rivolti alla progettazione di linee guida per gli insegnanti e gli educatori con lo scopo di ottenere un effetto moltiplicatore attraverso la loro inclusione nei curricula didattici. Inoltre verranno prodotte linee guida e materiali di supporto finalizzati allo sviluppo di esperienze STEAM pratiche con gli studenti.

Realizzati in INGLESE e tradotti in SPAGNOLO, FRANCESE E ITALIANO.

I profili professionali ESCO coinvolti nella catena del valore delle ORE saranno rivisti, considerando i risultati della skill intelligence del progetto FLOERS. Questi risultati saranno trasferiti al segretariato di ESCO, per essere considerati nella revisione di ESCO v1.2.

5. Sviluppare un partenariato duraturo

Contribuire allo sviluppo un partenariato duraturo nel settore delle energie rinnovabili offshore, raggiungendo i seguenti obiettivi specifici:

  • Costruire comunità di fruitori dei materiali ideati da questo progetto nelle regioni con maggiore interesse per le energie rinnovabili offshore
  • Adattare i materiali e gli approcci formativi esistenti alle diverse esigenze dei bacini marittimi europei
  • Incentivare la creazione di futuri gruppi specchio di lavoro nell’ambito del partenariato su larga scala che avvia il patto per le competenze nel settore delle energie rinnovabili offshore
  • Individuare eventuali ostacoli alla creazione di un partenariato duraturo e le migliori pratiche per superarli

Partner principale: Cetmar

Coordinatrice del pacchetto: Lucía Fraga

Referente e e-mail: lfraga@cetmar.org

Identificare e mobilitare i partecipanti dell ‘industria e delle comunità di istruzione  e formazione coinvolte nella catena del valore delle energie rinnovabile offshore.  Porre le basi per il lancio di azioni pilota in quattro  aree dell’Atlantico, del Baltico e del  Mediterraneo.

Una selezione di materiali didattici scelti nell’ambito del progetto verrà rielaborata e adattata per essere utilizzata nelle aree selezionate che avvieranno le azioni pilota.

Sono previsti tre corsi diversi che creeranno un itinerario di formazione che risponda alle esigenze formative specifiche di ciascuna delle aree pilota. Sono stati individuati alcuni temi (che potranno variare in base ai risultati delle attività precedenti):

  • Processi di riqualificazione delle competenze per promuovere la mobilità dei lavoratori da altri settori energetici (come il carbone o l’ingegneria navale)
  • Uso multifunzionale dello spazio marittimo e pianificazione dello spazio marino.

Le modifiche comprenderanno la revisione del programma e delle traduzioni, ma anche il tipo di formazione da erogare, tenendo conto dei gruppi target.

Questo compito esplorerà gli ostacoli alla creazione di partenariati legati al riconoscimento degli sforzi dedicati a stabilire collaborazioni tra i diversi soggetti interessati (in particolare università e industria).

Verrà pubblicata una serie di raccomandazioni per superare questi ostacoli, identificando i principali soggetti interessati.

6. Comunicazione: diffusione, valorizzazione dei risultati

Sviluppare e implementare un piano di diffusione e valorizzazione (DEP) di FLORES

  • Sviluppare e implementare un piano di diffusione e valorizzazione (DEP) di FLORES
  • Facilitare la comunicazione e la divulgazione per sensibilizzare le parti interessate al progetto
  • Promuovere attività di alfabetizzazione oceanica per valorizzare il settore marittimo in generale e in particolare le opportunità di carriera nel settore marittimo europeo
  • Assicurare il libero accesso ai risultati di FLORES
  • Offrire un’immagine e delle linee guida di comunicazione al partenariato che avvia il patto per le competenze nel settore delle energie rinnovabili offshore
  • Utilizzare i risultati di FLORES, in particolare nell’ambito del partenariato del patto per le competenze.

Partner principale: Asime

Coordinatore del pacchetto: Enrique Mallón

Referente e e-mail: Lorena Riveiro lorena.riveiro@asime.es

Un piano dettagliato di diffusione e valorizzazione sarà sviluppato e messo in atto al momento dell’avvio del progetto. Il piano conterrà punti chiari e dettagliati per la diffusione di tutti i risultati, e per il loro utilizzo. Inoltre servirà ad identificare i gruppi target e i principali soggetti interessati, a definire i canali di diffusione, a descrivere i mezzi di disseminazione e a dettagliare gli eventi mirati per la promozione del progetto. In questo modo i risultati di FLORES saranno trasferiti efficacemente a tutte le parti interessate.

  • Per facilitare la comunicazione e la diffusione, verranno utilizzati strumenti finalizzati a promuovere la conoscenza di FLORES e dei suoi risultati tra le parti interessate. I materiali di comunicazione del progetto saranno sviluppati in accordo con il piano di diffusione e valorizzazione e comprenderanno un logo del progetto, una brochure e modelli, oltre a un sito web del progetto e alla presenza sui social media. Questi materiali per la comunicazione saranno adottati dal partenariato che avvia il patto per le competenze nel settore delle energie rinnovabili offshore. Per promuovere il progetto saranno utilizzati anche i profili social dei partner e i siti web istituzionali

Per facilitare la promozione e la sensibilizzazione del progetto verranno sviluppati diversi strumenti:

Logo e linee guida del progetto

  • Il logo del progetto rimanda all’ambiente in cui si generano le energie marine. Tre semplici elementi organici in diverse tonalità di blu (turchese, blu navy e azzurro) sono accostati, suggerendo l’idea di mare, cielo e fondale marino, coronati da una sottile circonferenza che rappresenta il sole.

Poster, banner pull-up e scheda informativa

    • A generic A0 poster that can be used for promotional purposes at events, as well as a pull-up banner in a bigger format for wider showcasing at events and meetings.
    • Inoltre, la scheda informativa di FLORES sintetizza tutti gli aspetti principali del progetto in un formato facilmente utilizzabile per la promozione in occasione di eventi dal vivo o in modalità virtuale.

Modello da distribuire al pubblico

  • Un documento in formato Word disponibile per tutti i partner, affinché tutti i risultati siano presentati con la stessa identità visiva.

Banner e presentazioni per i social media

  • Nell’ambito del progetto sono stati realizzati numerosi banner da utilizzare sui social media, sul web e per la newsletter. Ecco alcuni esempi.
  • Per la presentazione del progetto sono disponibili diverse diapositive che possono essere utilizzate come modello a seconda delle esigenze.

Novità FLORES

  • Nel corso del progetto, sono state pubblicate diverse notizie sul sito web e distribuite ai media tramite comunicati stampa.

Sito web multilingue del progetto

  • Il sito web www.oreskills.eu è stato sviluppato nell’ambito del progetto in quattro lingue diverse.

FLORES Newsletter

Social media